Soccorso alpino
Soccorso alpino

Milano, 12 luglio 2021 - Sono momenti di grande apprensione nella parrocchia di via Varè, quartiere Bovisa, raggiunta in mattinata dalla notizia che don Graziano Gianola è rimasto vittima di un grave incidente in montagna, a Brentonico in Trentino. Il sacerdote è precipitato attorno alle 11 da un dirupo mentra accampagnava un gruppo di ragazzi dell'oratorio arrivati in Trentino per un soggiorno spirituale. Mentre percorreva il "sentiero delle vipere" a quota 1.500 metri, non lontano da un rifugio, don Gianola è caduto, finendo nella scarpata sottostante, un volo di quindici metri. Poi ha rotolato per altrettanti metri lungo il pendio erboso. Subito sono stati allertati i soccorsi e si è reso necessario l'intervento dell'elicottero per recuperare il prete che ha perso conoscenza e ha riportato varie fratture e trasportarlo all'ospedale di Santa Chiara a Trento. Con lui c'è una suora che fa parte della comitiva. Le condizioni del 47enne sono gravi e i medici in queste ora stanno facendo il possibile per salvarlo