Giovane ferito a Sesto San Giovanni: tre indagati per rissa

Un ecuadoriano di 23 anni è stato trovato ferito gravemente in strada dopo una rissa vicino a una discoteca. È ricoverato in ospedale, dove ora non è più in pericolo di vita. Tre peruviani sono stati indagati per rissa. Indagini in corso per ricostruire l'accaduto.

Un ecuadoriano di 23 anni è stato trovato ferito gravemente in strada in via Carducci dopo una rissa scoppiata vicino alla discoteca “Vip club“. È successo ieri poco dopo le 5 del mattino. Il giovane è ricoverato all’ospedale Niguarda, dove ora sarebbe fuori pericolo e viene tenuto in coma farmacologico. Lo straniero quando è stato trovato in strada presentava ferite lacero-contuse alla testa e un trauma cranico importante e per questi motivi è stato trasportato in codice rosso dagli operatori del 118 al pronto soccorso del Niguarda. Sul posto sono arrivati anche gli agenti del commissariato di Sesto, che ora indagano sull’aggressione. Quando i poliziotti sono stati allertati, la violenta lite era ormai conclusa, ma tre peruviani sono stati individuati, accompagnati in questura e indagati per rissa.

Stando a una prima ricostruzione, nel locale sarebbe scoppiata una lite tra più persone poi continuata per strada, dove è stato trovato il 23enne. La vittima sicuramente è rimasta ferita nella rissa: i suoi aggressori poi lo hanno lasciato in gravissime condizioni sull’asfalto. I poliziotti intervenuti insieme all’ambulanza lo hanno infatti trovato steso a terra in condizioni gravissime. Una volta preso in carico dai medici dell’ospedale milanese, le sue condizioni sarebbero migliorate e ora non sarebbe più in pericolo di vita. Ora si cercherà di ricostruire nel dettaglio quanto accaduto. Laura Lana