Gioielli rubati nell’auto. Arrestati 3 giovani cileni

Sesto, alcuni degli ori sono stati resi alla proprietaria

Viaggiavano a bordo di un’auto con gioielli rubati il giorno prima, ma sono stati beccati dai carabinieri. I militari della caserma di Sesto San Giovanni hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto, con l’accusa di ricettazione, tre cileni di 20, 23 e 28 anni, incensurati e senza fissa dimora. I carabinieri li hanno intercettati a bordo di un’auto, al cui interno sono stati rinvenuti svariati gioielli e orologi, insieme a un passaporto italiano dal quale era stata strappata proprio la pagina che riportava i dati dell’intestatario. Sono così scattati i successivi accertamenti attraverso il numero seriale: da questa verifica è stato possibile risalire al titolare del documento: una donna 33enne di Pogliano Milanese, che nei giorni scorsi ne aveva subito il furto all’interno della propria abitazione, insieme proprio ad alcuni dei gioielli ritrovati nell’auto e che le sono stati restituiti. Sugli altri gioielli, che sono sequestrati, sono ora in corso ulteriori accertamenti per cercare di risalire ai proprietari. I tre sono stati portati in carcere. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro