Milano, usa il garage come centrale di spaccio di droga: incastrato da viavai sospetto. Arrestato

L’edificio è stato subito messo sotto controllo dalla Polizia locale, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini

La droga sequestrata dalla Polizia locale

La droga sequestrata dalla Polizia locale.

Milano, 28 marzo 2024 – Garage utilizzato come centrale dello spaccio. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della polizia locale in uno stabile privato, in zona Barona, a Milano.

Dopo le segnalazioni di alcuni cittadini di un viavai sospetto, l’edificio è subito stato messo sotto controllo. E gli agenti hanno potuto rendersi conto del movimento di numerose auto di non residenti che entravano quotidianamente in un box, si fermavano pochi minuti e poi se ne andavano.

E’ stato quindi organizzato un ulteriore appostamento, con un agente nella zona del box e due pattuglie in attesa del via vai di auto.

Una vettura è stata fermata e l’uomo che si trovava nell’abitacolo è stato sottoposto a perquisizione dagli agenti, oltre che al sequestro del cellulare che aveva in mano.

Ben celati tra i vestiti e all’interno del borsello sono stati trovate circa 15 dosi di cocaina e 14 grammi di hashish suddiviso in pezzi di vario peso e dimensioni. Nella perquisizione del garage sono stati ritrovati altri 20 grammi di cocaina, 36 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

L’auto è stata posta sotto sequestro e l'uomo, un 22enne stranieri, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro