Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 giu 2022

Fusè-Guzzetti al voto senza alleanze

Nessun accordo politico in vista del ballottaggio. I candidati sono separati. da sette punti percentuali

21 giu 2022

Meno di una settimana al secondo turno, vi si arriva con i nervi tesi e senza apparentamenti: nessun accordo politico formale è stato depositato alla scadenza di domenica scorsa fra i due schieramenti che si sfideranno al secondo turno e quelli rimasti esclusi. Se la vedranno, separati da circa 7 punti in percentuale, e "senza stampelle", il sindaco uscente Antonio Fusè, candidato dalle quattro liste civiche Insieme per Melzo, Progetto per Melzo, Futuro per Melzo e Antonio Fusè sindaco, e Franco Guzzetti, candidato dalla lista Melzo si Rigenera con Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi per l’Italia. Il primo, Fusè, si è fermato al 40,83%, il secondo al 33,67. Un distacco significativo se pure non incolmabile. Mentre gli incontri politici con gli esclusi dal ballottaggio (Rocco Martelli del Partito Democratico con le sue liste a sostegno e la candidata del MoVimento 5 Stelle Federica Casalino) proseguono, la sfida maggiore, oltre che quella di mantenere le posizioni, è quella di recuperare i voti dei tanti che al primo turno hanno scelto l’astensione. Per lo schieramento del centrodestra è ufficializzata una fine campagna elettorale all’insegna di un quasi porta a porta: "Abbiamo fatto un’attenta e accurata analisi del voto e soprattutto dell’astensionismo, uno dei maggiori fra i comuni della zona - così il candidato sindaco Franco Guzzetti - per identificare fasce d’età e tipologia, diciamo così, di aventi diritto che non hanno votato. Stiamo cercando di arrivare a loro con una comunicazione non dico personalizzata ma quasi.

Ai tanti giovani che non votano spieghiamo ad esempio che un like su Facebook non cambia il futuro di una città, ma un voto si. E che vi sono grandi possibilità di garantire alla città il cambiamento che merita". "Stiamo lavorando, come abbiamo fatto per il primo turno ben consapevoli che il ballottaggio nasconda sempre delle insidie - così invece Antonio Fusè - : sono convinto che Melzo sia una città intelligente e che dunque farà la scelta che noi riteniamo migliore". Monica Autunno

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?