Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Milano, si getta nel Lambro per sfuggire ai controlli: 30enne arrestato

Alla vista degli agenti l'uomo si è tuffato nel fiume, mentre altre due persone che erano con lui sono riuscite a far perdere le tracce

Controlli della polizia
Controlli della polizia

Milano, 11 maggio 2022 - Per evitare un controllo da parte della polizia ha tentato la fuga gettandosi nel Lambro. L'uomo, un 30enne marocchino, irregolare e con precedenti per droga, si trovava ieri con altre due persone in via Vittorini, a Milano, quando verso le 18.30 è stato avvicinato dagli agenti. I due uomini che si trovavano con lui in quel momento sono fuggiti facendo perdere le loro tracce mentre il 30enne si è tuffato nel fiume nel disperato tentativo di evitare il controllo di polizia. Fuga inutile perché l'uomo è stato bloccato dagli agenti con i quali è nata anche una colluttazione. Nello scontro un poliziotto ha riportato lesioni lievi per i quali i sanitari hanno dato una prognosi di tre giorni. Il 30enne, invece, è stato arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?