Forza Nuova, la conferenza stampa trasloca in una pizzeria di Villapizzone: presidio Cgil in piazza Prealpi

Milano, l’incontro con Roberto Fiore previsto al Corvetto dirottato in via Ajragi per le proteste: “Il boicottaggio è fallito”

Lo schieramento dei carabinieri a Villapizzone. A destra, l'arrivo di Roberto Fiore alla pizzeria da Mimmo in via Ajraghi (Foto Canella)
Lo schieramento dei carabinieri a Villapizzone. A destra, l'arrivo di Roberto Fiore alla pizzeria da Mimmo in via Ajraghi (Foto Canella)

Milano – È arrivato poco prima delle 16 nella trattoria-pizzeria da Mimmo in via Ajraghi, a Villapizzone, Roberto Fiore, leader di Forza Nuova, per la conferenza stampa di presentazione delle liste del partito neofascista alle elezioni europee. A poca distanza, in piazza Prealpi, la Cgil ha organizzato un presidio per protestare contro la presenza della formazione di estrema destra. Per evitare momenti di tensione sul posto sono presenti quattro mezzi di polizia e carabinieri che hanno sbarrato la strada.

L'arrivo di Roberto Fiore nella pizzeria di Villapizzone dove si è tenuta la conferenza stampa di Forza Nuova (Foto Canella)
L'arrivo di Roberto Fiore nella pizzeria di Villapizzone dove si è tenuta la conferenza stampa di Forza Nuova (Foto Canella)

Il trasloco dell’incontro

L’incontro organizzato da Forza Nuova era inizialmente previsto nel ristorante Barrio Alto in via Serio, zona Corvetto, ma il titolare del locale ha cancellato la prenotazione in seguito alle proteste delle organizzazioni antifasciste. È stato così dirottato a Villapizzone. “Il tentativo di boicottare la conferenza stampa di Roberto Fiore è miseramente fallito – dice il partito in un comunicato –  Non restiamo stupiti dinanzi a tale vile azione di boicottaggio nella quale i soliti cani da guardia hanno usato le loro consuete vili pressioni verso il gestore di un locale che ci aveva dato iniziale disponibilità per l'evento e che dopo averci negato la sala dovrà vedersela coi nostri avvocati per risarcire l'evidente danno d'immagine, tanto più quando si tratta di campagna elettorale”.

Il presidio Cgil in piazza Prealpi (Foto Canella)
Il presidio Cgil in piazza Prealpi (Foto Canella)

Il presidio Cgil

Dopo la notizia della nuova sede della conferenza stampa, la Cgil e la Camera del Lavoro di Milano hanno organizzato un presidio davanti alla sede dello Spi Cgil in piazza Prealpi. Secondo il sindacato, la presenza di Fiore a Milano è “un oltraggio ai valori costituzionali, alla città medaglia d'oro per la Resistenza e alla Cgil stessa che ha subìto un assalto gravissimo” alla sede nazionale il 9 ottobre 2021 per cui Fiore il 20 dicembre scorso è stato condannato. “Non ci arrenderemo mai all'idea che sia normale che un partito neofascista possa riorganizzarsi nel nostro Paese, dichiara Luca Stanzione, segretario generale Cgil Milano.

Il mezzo della polizia davanti in via Ajraghi (Foto Canella)
Il mezzo della polizia davanti in via Ajraghi (Foto Canella)

Presenza non gradita

Dello stesso tenore le parole di Giulia Pelucchi, presidente del del Municipio 8: “Apprendo che la conferenza stampa di Roberto Fiore è stata spostata in uno spazio in via Ajraghi, a Villapizzone nel Municipio 8. Affermo chiaramente che la presenza di Fiore non è gradita nel nostro Municipio”. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro