Bar.Cal.
Cronaca

Finti agenti della polizia locale in azione a Cassano: ma la vicina sventa la truffa ai danni di un’anziana

Due imbroglioni travestiti da agenti hanno cercato di raggirare una 90enne. Il Comune invita a non aprire a nessuno e a chiamare le forze dell'ordine in caso di dubbi


Finti agenti della locale in azione a CASSANO nelle case degli anziani

Finti agenti della locale in azione a CASSANO nelle case degli anziani

Cassano d’Adda (Milano) – Hanno suonato il campanello di casa di una 90enne travestiti da agenti della polizia locale e hanno provato a truffarla. Ma il raggiro dei due imbroglioni in azione a Cassano d’Adda è stato sventato da una vicina che ha capito che stava succedendo qualcosa di strano e ha lanciato l’allarme mettendoli in fuga. Da qui l’appello del Comune e del Comando: "Non c’è nessun controllo in corso sull’acqua disposto dal Municipio: non aprite a nessuno. Soprattutto ricordate che i funzionari pubblici non chiedono mai soldi". Se capita di avere dubbi sull’identità di chi si presenta alla porta, si può chiamare il numero unico d’emergenza 112, o la centrale operativa dei vigili allo 0363366222. Un invito che vale soprattutto "per gli anziani che vivono soli", bersagli preferiti dagli impostori disposti a tutto pur di entrare in salotto qualche minuto e arraffare denaro e gioielli. Contro la piaga le forze dell’ordine organizzano lezioni aperte a tutti.