ROBERTA RAMPINI
Cronaca

A Milano la finale di Coppa del Mondo del Panettone: "Un simbolo della nostra gastronomia"

L'appuntamento, aperto al pubblico e per la prima volta in Italia, dal 4 al 6 novembre al Palazzo delle Stelline. Rolfi: "Il panettone torna a casa"

La presentazione della Coppa del Mondo del panettone

La presentazione della Coppa del Mondo del panettone

Milano, 26 ottobre 2022 - Solo un anno fa era un invito rivolto da Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardia, al patron dell'evento, il Maestro pasticciere Giuseppe Piffaretti, "organizzate a Milano la finale dell’edizione 2022 della Coppa del mondo del panettone". Ora è realtà: la finale della Coppa del Mondo del Panettone si svolgerà per la prima volta in Italia a Milano nelle sale del Palazzo delle Stelline dal 4 al 6 novembre 2022. L'appuntamento è stato presentato stamattina.

3 giorni 24 pasticceri

Sarà una tre giorni aperti al pubblico dedicati al lievitato italiano per eccellenza con la possibilità di incontrare Maestri Pasticceri provenienti da Europa, America, Asia, Oceania e, per la prima volta, anche dall'Africa. Saranno 24 i pasticcieri in finale per la categoria "Panettone tradizionale" e 18 per la categoria "Panettone al cioccolato". I finalisti saranno valutati da una giuria internazionale di professionisti. "Grazie al lavoro di questi anni e alle selezioni che si sono svolte nei diversi continenti, porteremo nella città dove è nato il panettone, i migliori pasticceri del pianeta che realizzano questo famoso - spiega Piffaretti ideatore della Coppa e cultore del lievito madre - L'obbiettivo del nostro progetto e quello di celebrare il panettone partendo dalle origini, per promuoverlo a livello internazionale. L'evento sarà anche l'occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello".

Rolfi: "Il panettone torna a casa"

In occasione della presentazione dell'evento l'assessore lombardo Rolfi ha commentato, "il panettone torna finalmente a casa. Crediamo fortemente in questo progetto che dà lustro ad uno dei simboli della gastronomia lombarda". Tra chi ha voluto questa finale a Milano c'è anche lo chef Carlo Cracco, presidente dell’Associazione Maestro Martino, nata proprio con lo scopo di promuovere le generazioni future di ristoratori e pasticceri italiani attraverso la formazione, che ha annunciato, "La prima edizione italiana della Coppa del Mondo del Panettone, sarà anche l’occasione per lanciare il Panettone Academy Award, il primo contest internazionale, patrocinato dall’Associazione Maestro Martino, dedicato alle scuole di tutto il mondo per promuovere il panettone anche attraverso le generazioni future di cuochi e pasticceri".

Il programma

L'evento aprirà al pubblico venerdì 4 novembre alle ore 12 e proseguirà fino a domenica 6. Durante le tre giornate i finalisti delle due categorie incontreranno il pubblico per raccontare la propria esperienza e il lavoro nel proprio laboratorio, facendo anche degustare i panettoni arrivati in finale. Ci sarà anche la possibilità di seguire laboratori e workshop con grandi Maestri Pasticceri internazionali. Fra questi: una masterclass del Maestro Panettiere e direttore della Levain escola de panificação Rogerio Shimura (Brasile), che realizzarà il pane al formaggio brasiliano. L'incontro con il più famoso Pasticcere d’Italia, Iginio Massari, che svelerà tutti i segreti del suo famoso Maritozzo. E un laboratorio tenuto dal Maestro del lievito madre Gianbattista Montanari, che presenterà il suo nuovo libro «Omnnia fermenta».

Maestro Panettone

Il Premio del Maestro del Panettone 2022 sarà assegnato ad Achille Zoia, indiscusso maestro degli impasti (frolla, lievitata, sfoglia) e titolare della Boutique del Dolce. Il Pastry Chef che vanta una trentennale esperienza nell’ambito della pasticceria e della didattica e ha contribuito a creare la storia del Panettone nel mondo, non a caso il suo è stato nominato Panettone Paradiso. Il Premio verrà consegnato in occasione della finale della Coppa del Mondo del Panettone, domenica 6 novembre.

Panettone sospeso e solidale

Grazie alla collaborazione con Sister Island, un’associazione che si occupa di educazione ed assistenza per la comunità locale della Tanzania, la Coppa del Mondo del Panettone lancerà l'iniziativa il “Panettone sospeso per i bambini di Zanzibar”. In occasione della Finale di Milano il pubblico potrà acquistare un panettone e parte del ricavato sarà donato all'associazione per sviluppare progetti solidali. È già possibile prenotare il panettone sospeso al link: https://bit.ly/3TWmtNX.

Nulla va sprecato

In occasione della Coppa del Mondo del Panettone tutti gli avanzi saranno donati a Recup, un progetto attivo nei mercati scoperti della città di Milano per combattere lo spreco alimentare e l’esclusione sociale. Recup recupera il cibo prima che venga buttato via, lo seleziona e lo redistribuisce gratuitamente a chiunque voglia prenderlo.

Data, luogo, orari

Dal 4 al 6 novembre 2022.. Palazzo delle Stelline, Corso Magenta, 61 Milano. Orari: venerdì 12- 18, sabato e domenica 10 -19. Ingresso per una giornata Euro 8,00. Ingresso per tutte e tre le giornate Euro 18,00.