Famiglia sfrattata: "Casa assegnata solo sulla carta"

MILANO "Una famiglia con tre minori è stata sfrattata. Il Comune ha assegnato un alloggio transitorio ma la casa non c’è"....

Famiglia sfrattata: "Casa assegnata solo sulla carta"

Famiglia sfrattata: "Casa assegnata solo sulla carta"

"Una famiglia con tre minori è stata sfrattata. Il Comune ha assegnato un alloggio transitorio ma la casa non c’è". La denuncia è del sindacato Sicet Milano.

"Antonio – spiega in una nota – viveva da molti anni con la sua famiglia in affitto in via Trivulzio a Milano e oggi (ieri per chi legge, ndr) è stato sfrattato per morosità incolpevole. Ad aprile aveva presentato una domanda Sat (per alloggi transitori), come prevede la legge per le famiglie sotto sfratto, ma la risposta, positiva, è arrivata solo la scorsa settimana. Antonio ha, infatti, ottenuto l’assegnazione dell’alloggio solo sulla carta, perché la casa non c’è".

Mario Gatti, segretario generale Sicet Milano, aggiunge che "durante l’incontro seguito al presidio organizzato giovedì 25 novembre davanti a Palazzo Marino dai sindacati degli inquilini, l’assessore Pierfrancesco Maran ha detto che la riserva degli alloggi d’emergenza è in esaurimento e non è adeguata neanche al numero delle famiglie riconosciute bisognose dallo stesso Comune. E tutto ciò – commenta Gatti – è inaccettabile. In realtà le case ci sarebbero, ma occorrerebbe cambiare le politiche abitative del Comune e della Regione". Il sindacato spiega poi che "la proprietà della casa non ha voluto utilizzare i fondi disponibili per differire l’esecuzione dello sfratto o per stipulare un nuovo contratto a canone inferiore. Con lo stipendio di Antonio e quello della moglie non è possibile trovare un affitto sul mercato immobiliare privato a Milano e provincia. Adesso la famiglia è in attesa di una risposta da parte dei Servizi sociali comunali per una sistemazione in albergo, per pochi giorni, solo per madre e bambini". Domani alle 11 il Sicet sarà

in via Jacopino da Tradate 16, di fronte a due stabili comunali con 70 alloggi sfitti, che il Comune vorrebbe vendere.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro