Fabrizio Corona furioso con gli agenti che lo svegliano alle 3 di notte: “Poliziotti in cerca di gloria”

L’imprenditore riprende in un video gli agenti che gli notificano un atto in albergo: “Sapete quanti processi ho vinto contro gente come voi?”

Il video pubblicato da Fabrizio Corona su Instagram

Il video pubblicato da Fabrizio Corona su Instagram

Milano – La Polizia, su delega della Procura di Milano, ha notificato la notte scorsa in un albergo di Roma un’informazione di garanzia a Fabrizio Corona relativa a un procedimento per “inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità”. La notifica è diventata subito una storia su  Instagram: l’ex re dei paparazzi ha polemizzato proprio con gli agenti perché l’atto è stato recapitato alle 3 di notte. 

“Sono le tre di notte – dice Corona mentre riprende con il telefonino i poliziotti arrivati nella sua stanza – per un’elezione di domicilio che potevano fare a Milano e dopo 15 anni di pena scontata, vengono in quattro nell’albergo più famoso di Roma a farmi una notifica”.

“Ma sai quanti ne ho fatti di processi contro la polizia e ho vinto con gente come voi? – dice ancora l’imprenditore nel video su Instagram – Poliziotti in cerca di gloria, di passare una giornata da ricordare”.

Il suo avvocato Ivano Chiesa ha poi annunciato azioni legali: “Fabrizio Corona – ha detto – non è un irreperibile, tutte le forze dell'ordine sanno dove abita e inoltre una notifica del genere si può fare tranquillamente a domicilio. Per quale motivo devo andare a svegliare e a disturbare un uomo alle tre del mattino? Non siamo sudditi, siamo cittadini. Va bene che quando difendi Corona ti devi sempre aspettare di tutto. Ma c’è un limite a tutto. Considero quello che è accaduto estremamente grave. Prenderemo necessari provvedimenti”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro