Due colpi di fila nei bar della città sono troppi. Pregiudicato preso in flagranza durante il bis

Furti notturni in due bar a Pogliano Milanese. Un uomo è stato arrestato in flagranza e processato per direttissima. Il bottino totale è di 120 euro. La zona è considerata tranquilla, ma i proprietari subiscono danni maggiori dai danni causati dai furti.

Due colpi di fila nei bar della città sono troppi. Pregiudicato preso in flagranza durante il bis

Due colpi di fila nei bar della città sono troppi. Pregiudicato preso in flagranza durante il bis

Furti nella notte in due bar. Arrestato un uomo. Notte movimentata quella tra mercoledì e giovedì in via Garibaldi a Pogliano Milanese. Intorno alle 4.30 del mattino, il proprietario del locale è arrivato sul posto insieme ai carabinieri di Nerviano e hanno bloccato una persona che stava commettendo un furto. Si tratta di un 45enne italiano, pluripregiudicato, colto in flagranza. Da un successivo sopralluogo nella zona i militari hanno riscontrato un altro furto, sempre in un bar, sempre nella via Garibaldi, commesso dalla stessa persona. Il ladro è stato quindi arrestato e processato per direttissima la stessa mattina nel tribunale di Busto Arsizio. Il totale del bottino derubato è di 100 euro in un’attività e 20 euro nell’altro bar, per un totale di 120 euro. Ancora una volta il rapido intervento delle forze dell’ordine e del titolare dell’attività ha permesso di cogliere il malvivente sul fatto. Modesto risultato del furto, riconsegnato ai proprietari, che probabilmente hanno subìto più danno dallo scasso che dall’importo rubato. Alcuni cittadini indicano comunque la zona centrale come tranquilla e sono rimasti stupiti da quanto successo, anche perché ormai è risaputo che le attività commerciali non lasciano in negozio particolari somme e valori, proprio per scoraggiare i malintenzionati a commettere furti.

Davide Falco

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro