Don Roberto Pozzi muore a 32 anni: fatale un malore in auto. Era vicario parrocchiale a Paullo

Il sacerdote è riuscito ad accostare l’automobile. Soccorso è stato portato al San Raffaele ma è deceduto dopo poche ore

Don Roberto Pozzi

Don Roberto Pozzi

Paullo (Milano), 16 dicembre 2023 –  Lutto nella chiesa milanese.

A 32 anni, in seguito a un malore improvviso, è morto oggi il vicario parrocchiale di Paullo (Milano), don Roberto Pozzi.

Il sacerdote si è sentito male mentre era alla guida della sua utilitaria: stava tornando a casa dopo essere stato all'Auser per il pranzo di Natale con gli anziani.

È riuscito solo a accostare, in una piazza la sua auto e a avvertire dei passanti che stava male. Quando sono arrivati i sanitari del 118 era già incosciente. È stato trasportato urgentemente al San Raffaele di Milano dove è stato immediatamente messo in terapia intensiva dove è deceduto in serata. 

La terribile notizia ha sconvolto la comunità di Paullo dove don Roberrto era particolarmente amato. Nei tre anni passati a Paullo era riuscito a lasciare la sua impronta in oratorio, capace di guidare tante iniziative e portare avanti un’attenta e apprezzata pastorale giovanile.

Don Roberto Pozzi era nato il 19 settembre 1991 ed è originario di Mulazzano, in provincia di Lodi.  Aveva frequentato il liceo psicopedagogico al Maffeo Vegio di Lodi, e poi era  entrato in Seminario.

Ha prestato servizio nelle parrocchie di Lodi Vecchio, Borghetto, Maleo e da luglio del 2020, dopo l’ordinazione sacerdotale, era vicario parrocchiale a Paullo.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro