Quotidiano Nazionale logo
18 feb 2022

Diesel Euro 5, niente divieti in Area B con Move In

La scatola nera regionale consentirà di circolare. Contrari solo i Verdi

Un piccolo passo avanti sulla strada dell’approvazione del Piano Aria e Clima in Consiglio comunale: questo rappresenta l’accordo sui veicoli Euro 5 diesel raggiunto ieri tra la maggioranza di centrosinistra e l’opposizione di centrodestra. In estrema sintesi: i proprietari di questi veicoli potranno sfuggire al divieto di circolare in Area B se installeranno Move In, la scatola nera promossa dalla Regione. Nel dettaglio, lo stop ai diesel Euro 5, all’interno della zona a traffico limitato grande come l’intera città, scatterà dal primo ottobre del 2022. Ma i veicoli dotati di Move In potranno circolare fino ad un determinato numero di chilometri annui. Detto altrimenti: si estenderà ai diesel Euro 5 quanto è già previsto per i diesel Euro 4. Da qui la contrarietà di Europa Verde, unica forza di maggioranza che ha osteggiato l’intesa: "I diesel Euro 4 possono percorrere in Area B fino a 1.800 chilometri all’anno – spiega Carlo Monguzzi, capogruppo degli ambientalisti in Consiglio comunale –, il che significa che possono percorrere ogni giorno 5 chilometri nella low emission zone. Peccato, però, che la percorrenza media di questi veicoli, secondo quanto riportato nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, sia di 5,5 chilometri al giorno. Tradotto: autorizzare Move In equivale a dare un sostanziale via libera ai veicoli diesel. E questo sarà ancora più vero per i diesel Euro 5 – conclude Monguzzi – perché il sistema di Move In prevede che al crescere della classe ambientale cresca pure il chilometraggio consentito". A porre il tema dei diesel Euro 5 era stata la Lega, che aveva chiesto alla maggioranza di allineare la data di entrata in vigore del divieto di ciricolazione in Area B alla data già prevista dalle Regioni del bacino padano: 2025. Richiesta respinta, ma che ha portato alla soluzione di Move In, "una soluzione di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?