Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 lug 2022
29 lug 2022

Diana Pifferi: oggi alle 15 il funerale della bimba morta di stenti in casa a Milano

Le esequie a San Giuliano Milanese. Presente il sindaco Sala. Raccolta fondi a Ponte Lambro per il cartellone "Volerò sulle ali del mondo". L'invito: indossate una maglietta bianca. Oggi la piccola avrebbe compiuto un anno e mezzo

29 lug 2022
featured image
La casa di via Parea in cui è stata trovata morta la piccola Diana
featured image
La casa di via Parea in cui è stata trovata morta la piccola Diana

Milano - Oggi a Milano è il giorno dell'addio alla piccola Diana, la bimba di 18 mesi morta di stenti, dopo essere stata lasciata sola in casa dalla madre, Alessia Pifferi (che ora si trova in carcere). La tragedia si è consumata nell'appartamento di via Parea, a Ponte Lambro, dopo la piccola viveva con la madre. Le esequie si svolgeranno alle 15 nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo a San Giuliano Milanese, quartiere Borgolombardo, proprio nel giorno in cui la bambina, nata il 29 gennaio 2021, avrebbe compiuto un anno e mezzo.

Fiori fuori dall'appartamento di Via Parea, a Ponte Lambro, per ricordare la piccola Diana
Fiori fuori dall'appartamento di Via Parea, a Ponte Lambro, per ricordare la piccola Diana

L'invito: indossate magliette bianche

"Volerò sulle ali del mondo n el cielo infinito. Resterò per sempre bambina, piccola Diana". Le parole bianche su sfondo rosa sono quelle che oggi si leggeranno sul cartellone preparato per la bambina. Alcune mamme del quartiere di Ponte Lambro hanno organizzato una raccolta fondi per realizzare il manifesto e portare sul sagrato della chiesa tanti palloncini. Le stesse mamme invitano chi parteciperà a indossare una maglietta bianca. Saranno presenti Giuseppe Sala e Marco Segala, i sindaci di Milano e San Giuliano (i due comuni si sono fatti carico delle spese per la cerimonia), mentre a celebrare sarà don Luca Violoni. Nei giorni scorsi la cittadinanza ha voluto testimoniare il proprio sgomento, promuovendo una fiaccolata in ricordo di Diana. Alla manifestazione hanno partecipato centinaia di persone, tra loro anche numerose famiglie con bambini.

Approfondisci:

L'ultima foto della piccola Diana. La madre dalla cella: quando fanno il funerale?

Anticipati accertamenti sul biberon

Intanto sono stati anticipati a domani gli accertamenti tecnici irripetibili sul biberon e il suo beccuccio, sulla boccetta di En e altro materiale disposti dal pm Francesco De Tommasi che indaga sulla morte della piccola Diana. Le operazioni tecniche fissate negli uffici della polizia scientifica della Questura per il primo agosto, stando a quanto riferito sono state riprogrammate per il 30 luglio. Inquirenti e investigatori, che stanno ricostruendo quanto è accaduto nei minimi dettagli e stanno scavando nella vita di Alessia Pifferi anche per rintracciare il padre biologico della piccina, intendono tra l'altro verificare se la bimba sia stata stordita con l'En, un potente ansiolitico.

Alessia Pifferi, quale condanna rischia la mamma assassina? Da 20 anni all’ergastolo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?