Daniele ed Edoardo, i primi vagiti del 2024

Il 1° gennaio 2024, Daniele, Yaris e Edoardo sono i primi nati nell'hinterland di Milano. La gioia dei genitori è immensa, mentre l'equipe medica dell'ospedale di Rho è stata gentile e professionale. Un bellissimo inizio d'anno.

Daniele ed Edoardo, i primi vagiti del 2024

Daniele ed Edoardo, i primi vagiti del 2024

Daniele ed Edoardo sono tra i primi nati nel 2024 nell’hinterland di Milano. A Melzo alle 10.59 del 1° gennaio, Daniele Castoro, un frugoletto di quasi quattro chili, ha pianto per la prima volta al Santa Maria delle Stelle, a Melzo, fra le braccia di mamma Alessandra e papà Nicola. La famiglia abita in città e ha già un’altra bambina, Greta di 4 anni. Per loro una gioia immensa "il 2024 si è aperto nel modo migliore", dicono, anche se la festa è scattata con qualche giorno d’anticipo: il secondogenito era atteso per l’Epifania. A Vizzolo, qualche ora dopo il secondo fiocco azzurro, alle 14.52 ha visto la luce Yaris Iorgu, 3 chili e 200, di Tavazzano. Hanno condiviso il primato con Ibrahim, nato a Sesto (di Yaris e Ibrahim abbiamo dato conto nell’edizione di ieri). All’ospedale di Rho invece nel tardo pomeriggio del primo gennaio è nato Edoardo, un bimbo di tre chili e 120 grammi, con parto cesareo. Per la mamma Marina, 39enne impiegata nel Rhodense, è il primo figlio, mentre per papà Fulvio, 40enne imprenditore, diventare papà è una esperienza già provata 7 anni fa da una precedente unione. La coppia abita a Caronno Pertusella.

"È stato un bellissimo modo di festeggiare l’inizio dell’anno. La mamma sta bene e il piccolo è già diventato “famoso“ dalla nascita, perché il primo nato a Rho. Speriamo che questa fortuna lo accompagni per tutta la vita. È quello che mi sento di augurargli come padre, tanta felicità e serenità. Vorrei anche ringraziare insieme a mia moglie l’equipe dei medici del nido e neonatologia dell’ospedale di Rho, che sono stati davvero gentili e professionali", conclude il neo papà Fulvio.

E mentre Rho si prepara a una nuova nascita nelle prossime ore, questa volta una bimba, ci sono ospedali, come quello di Garbagnate Milanese che ricade nella stessa Asst, che il primo dell’anno non hanno avuto alcun parto. L’ultima nascita risale alle 13 del 31 dicembre, una bimba. Barbara Calderola

Davide Falco

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro