Milano, le detenute di San Vittore preparano i pasti per i senza fissa dimora

La Croce Rossa milanese in collaborazione con la casa circondariale annuncia il progetto Cook' In Heart

Cook’In Heart è l’iniziativa solidale della Croce Rossa milanese in collaborazione con la casa circondariale San Vittore

Cook’In Heart è l’iniziativa solidale della Croce Rossa milanese in collaborazione con la casa circondariale San Vittore

Milano, 22 dicembre 2023 – Un progetto che guarda al futuro. Quale migliore modo per una detenuta per progettare il “dopo pena” è quello di attivarsi per aiutare chi è in difficoltà e di poter apprendere competenze professionali. La detenzione ha anche la funzione di recupero come l’opportunità di  avere conoscenze tecnico-professionali in vista, una volta scontata la pena, di un futuro celere inserimento lavorativo. Cook’In Heart è l’iniziativa solidale della Croce Rossa milanese in collaborazione con la casa circondariale San Vittore. Alcune detenute del carcere cittadino preparano saranno coinvolte nella preparazione e consegna di pasti caldi da offrire alle persone senza dimora nelle zone periferiche del Comune di Milano.

In una prima fase, le detenute prepareranno circa 50 pasti nello spazio cucina del reparto femminile che saranno consegnati gratuitamente ai volontari della Croce Rossa ogni domenica sera.  L'obiettivo è di incrementare sino a 150 pasti settimanali, per offrire un supporto alle persone in difficoltà.

Grazie al progetto San Vittore Cook’In Heart le detenute acquisiscono competenze professionali specifiche con la collaborazione della scuola di formazione Galdus che ha organizzato un corso di formazione per fornire le nozioni base per la preparazione di pasti adatti per essere distribuiti. “La collaborazione tra la Casa Circondariale San Vittore e la Croce Rossa Italiana” – ha dichiarato Massimo Boncristiano, Presidente della Croce Rossa di Milano – “è l’espressione dell’impegno di due Istituzioni pronte a rispondere ai bisogni della Comunità. Gli obiettivi sono il reinserimento sociale previsto dalla Costituzione e difendere la dignità umana, alleviando la sofferenza delle persone senza dimora.”

Tra i sostenitori del progetto, la Coop Lombardia che ha coinvolto i soci di alcune Cooperative lombarde a supporto del progetto donando materie prime necessarie alla preparazione dei pasti. Il progetto San Vittore Cook’In Heart durerà sino al 31 luglio 2024, con la possibilità di rinnovo automatico di anno in anno, testimoniando quell'impegno positivo sia per le detenute coinvolte che per la comunità milanese.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro