Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 gen 2022

Corsico guardata a vista attraverso 30 telecamere

Il sindaco Ventura: priorità alla sicurezza dopo tanti anni di guasti e incuria

25 gen 2022
francesca grillo
Cronaca

di Francesca Grillo Trenta telecamere puntate sul territorio. Nelle zone più sensibili, da dove arrivano più segnalazioni di vandalismi e risse notturne, anche due occhi elettronici vigilano su strade e marciapiedi, per garantire ampia copertura. "Dopo tanti anni di guasti e mancate manutenzioni – spiega il sindaco Stefano Martino Ventura (nella foto a destra) – abbiamo installato un nuovo sistema di videosorveglianza che consentirà di controllare al meglio il territorio, supportare le forze dell’ordine nelle indagini e disincentivare i comportamenti illeciti. La pubblica sicurezza è un tema prioritario e lo stiamo affrontando senza proporre banali slogan, ma con serietà e implementando soluzioni concrete per garantire la sicurezza dei nostri cittadini". Le telecamere, programmate da una società che da decenni opera nel settore della sicurezza, anche in sinergia con ministero dell’Interno e forze dell’ordine, sono state installate e attivate nel weekend. "Nel periodo commissariale – aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici, Maurizio Magnoni, riferendosi alla presenza del commissario straordinario da aprile 2019 fino alle elezioni dell’anno dopo – era stata fatta una gara per la manutenzione degli impianti di videosorveglianza. Però, dopo i primi sopralluoghi, è emerso che le telecamere funzionanti erano solo tre e che il sistema andava completamente riprogettato, obiettivo su cui abbiamo deciso subito di investire". La rete è stata quindi ripensata, modificandone "l’architettura e prevedendo l’utilizzo di tecnologie moderne – spiegano dal Comune –. Sono state create due dorsali radio e ponti radio ad alta capacità che ricevono il segnale delle telecamere dai punti di rilancio. Le immagini arrivano poi, attraverso un collegamento in fibra, direttamente al comando della polizia locale di via Caboto. Il nuovo software di gestione della videosorveglianza, a differenza di quello precedente che prevedeva il rinnovo annuale delle licenze per ciascuna telecamera, è ora a licenza perpetua". Un progetto che punta tutto sull’aumento della sicurezza ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?