"La Finale della Coppa del Mondo del Panettone edizione 2022 si svolga a Milano". È la proposta fatta dall’assessore regionale all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi al ‘patron’ dell’evento, il maestro Giuseppe Piffaretti. L’occasione è stata la Masterclass dedicata al panettone che si è svolta in Villa Terzaghi a Robecco sul Naviglio. Prodotto simbolo di Milano e della Lombardia, tra tradizione e innovazione, il panettone potrebbe rappresentare un importante volano per la città. "Il panettone – ha dichiarato Fabio Rolfi – è una delle icone di Milano e della Lombardia. Sarebbe per noi motivo di orgoglio poter accogliere nel nostro capoluogo i più grandi maestri del mondo. Registrata la disponibilità dell’organizzazione, ci mettiamo subito al lavoro per trovare il luogo più idoneo per ospitare una manifestazione di tale portata. Grazie al ‘Polo Internazionale del Panettone’ istituito insieme all’associazione Maestro Martino abbiamo l’obiettivo di rendere centrale questo prodotto gastronomico nella formazione dei futuri chef. Ospitare la finale di Coppa del Mondo significherebbe porre l’attenzione mediatica e comunicativa anche sulle materie prime e sull’agricoltura, nell’ottica di rendere sempre più attrattivo il nostro territorio".

Il Maestro Piffaretti si è dimostrato entusiasta della proposta immaginando l’impatto mediatico e di pubblico che il Panettone avrà come simbolo della creatività italiana e della bontà dei suoi ingredienti.

Roberta Rampini