Controlli in corso su edifici, centri estivi e asilo nido a Cernusco sul Naviglio

Servizi regolari a Gorgonzola e Inzago, ma sospensione dei centri estivi e asili nido a Cernusco sul Naviglio fino a mercoledì 26. Interventi di ripristino in edifici danneggiati dal fortunale. Rimborso per le giornate di sospensione.



Controlli in corso su edifici, centri estivi e asilo nido a Cernusco sul Naviglio

Controlli in corso su edifici, centri estivi e asilo nido a Cernusco sul Naviglio

Inizio settimana difficile anche sul fronte dei servizi, sono ore di ripristino e controlli su edifici e strutture danneggiati dal fortunale e che ospitano centri diurni e attività estive per bambini. Riapriranno normalmente salvo decisioni prudenziali dell’ultimo momento regolarmente, ma non dappertutto. Niente centri estivi e asilo nido a Cernusco sul Naviglio sino a mercoledì 26 compreso. "La sospensione - così il sindaco Ermanno Zacchetti in una comunicazione alla cittadinanza - è necessaria per consentire gli interventi di ripristino delle condizioni di sicurezza di edifici e luoghi in cui si svolgono i campi estivi, pesantemente danneggiati dai violenti fenomeni atmosferici dei giorni scorsi. Tutte le famiglie degli utenti di nidi e centri estivi hanno ricevuto una comunicazione sulla mail utilizzata per l’iscrizione. Sarà previsto un rimborso per le giornate in cui il servizio è stato sospeso, con modalità che saranno comunicate successivamente". Servizi regolari a Gorgonzola, così come a Melzo, dove due scuole, l’asilo Umberto I e la media di via De Amicis, hanno riportato danneggiamenti alle coperture, ma dove, comunica il sindaco Antonio Fusè, "sono già state rispristinate le condizioni per garantire in sicurezza i servizi. Lunedì saranno dunque regolari il funzionamento del centro diurno disabili, del nido comunale e del centro estivo per bambini". Si torna al centro estivo anche a Inzago. Restano chiusi molti parchi fra cui il Sola Cabiati a Gorgonzola che in estate ospita eventi all’aperto al momento annullati.

M.A.