MASSIMILIANO SAGGESE
Cronaca

Contributi e invalidità, nuovi servizi allo sportello anziani di Assago

Presentato un pacchetto di servizi gratuiti a sostegno della terza età: orientamento e consulenza

Donatella Santagostino

Donatella Santagostino

Assago (Milano) – Un pacchetto di servizi a sostegno della terza età e delle persone che si occupano di loro, i caregiver. Così l’amministrazione comunale assaghese interviene e diversifica i servizi dedicati ai cittadini senior che, come nel resto d’Italia, sono in continuo aumento. Senza sottovalutare alcun aspetto ha voluto affiancare alle più classiche attività ludiche e sportive, delle iniziative assistenziali sotto il profilo giuridico-legale. In quest’ottica, gli anziani di Assago, i loro familiari o le persone che si occupano di loro, possono contare sull’istituzione di nuovi sportelli gratuiti di orientamento e consulenza, condivisi con le realtà del piano di zona, su temi in continuo aggiornamento come assistenza e invalidità, amministrazioni di sostegno e agevolazioni fiscali.

"Nel nostro territorio, le persone che hanno compiuto 60 anni sono circa 2.600 - spiega Donatella Santagostino, assessore al Tempo libero, cultura e relazioni con le associazioni -. Ci stiamo ora dedicando all’aspetto più sociale-assistenziale aiutando gli anziani e le loro famiglie a districarsi in un campo cavilloso e in continua evoluzione". Uno di questi strumenti è lo sportello legale Family Care realizzato con Regione, Fondazione Fare Famiglia, InCerchio e altre associazioni; si occupa di promuovere e tutelare il benessere psicofisico delle persone anziane e di chi si prende cura di loro. Al telefono risponderanno esperti di consultori e conoscitori dei diritti degli anziani e dei loro familiari. Si può chiamare il martedì dalle 14 alle 16 e il venerdì dalle 9 alle 11 al 348-9880954 mentre per consulenze giuridico-legali tutti i venerdì dalle 10 alle 12 al 392-1070311. Ci sono anche incontri online nell’ambito del progetto Sos-Teniamoci sui diritti dei familiari caregiver.