Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Circonvallazione Idroscalo, autovelox in agguato

L’apparecchio in funzione a partire da domenica è in grado di misurare la velocità media e istantanea

17 giu 2022
alessandra zanardi
Cronaca

di Alessandra Zanardi

Con l’obiettivo di potenziare la sicurezza e cercare di prevenire gli incidenti, a partire da domenica sulla circonvallazione dell’Idroscalo entrerà in funzione un nuovo rilevatore delle infrazioni capace di registrare sia la velocità media che quella istantanea dei veicoli. Il dispositivo, che è già stato posizionato e risulterà attivo appunto a partire dal 19 giugno, si trova sulla provinciale 15 bis Paullese, in direzione di Pioltello, tra le frazioni di Novegro e Tregarezzo. Il limite di velocità in vigore in quel tratto è di 70 chilometri all’ora.

L’intervento è a cura della Città Metropolitana di Milano e s’inserisce nel “Progetto sicurezza”, un programma che vuole contribuire al raggiungimento dell’ambizioso traguardo europeo “2030, zero vittime sulle strade”. Nell’ambito dell’iniziativa, l’ente sovraccomunale milanese sta potenziando gli apparecchi di rilevazione delle infrazioni, da quelli che controllano la velocità a quelli che inchiodano chi passa col rosso, sulle arterie di propria competenza. L’obiettivo è agire in maniera più incisiva sul comportamento dei conducenti, cercando di favorire anche la sensibilizzazione.

"Il controllo del superamento dei limiti della velocità – fanno sapere da Città Metropolitana – non solo interviene efficacemente nel contrasto degli incidenti, ma consente la riduzione dei consumi e dei principali fattori inquinanti, a vantaggio di una mobilità più sicura e sostenibile".

I dati e le immagini raccolte attraverso i nuovi rilevatori sono funzionali anche all’elaborazione di analisi e statistiche sui flussi di traffico.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?