Cinisello Balsamo, nasce il nucleo di polizia di quartiere per una città più sicura

Agenti e ufficiali si concentreranno nelle parti più periferiche della città

Cinisello, nucleo polizia di quartiere

Cinisello, nucleo polizia di quartiere

Cinisello Balsamo (Milano), 4 marzo 2024 – Nasce a Cinisello Balsamo una nuova unità operativa all’interno del comando dei ghisa: il nucleo di polizia di quartiere, una nuova unità che si propone di garantire continuità temporale nelle operazioni e interventi sul territorio. L’obiettivo è fare sintesi tra la cosiddetta “polizia di prossimità” e il “vigile di quartiere”, non limitandosi alla conoscenza del territorio, ma evolvendo verso una sicurezza urbana più attiva e partecipata.

Il nucleo sarà composto da due ufficiali per garantire una migliore e più efficace programmazione delle operazioni e degli interventi. Ci saranno poi gli operatori del presidio territoriale della Crocetta, soprattutto per le fasi di ascolto del territorio. Per le attività sul campo verranno infine impiegati i reparti del pronto intervento e di sicurezza urbana.

Tra i compiti specifici ci sono tutti quelli connessi alla sicurezza urbana intesa in senso ampio: si va dalle attività a supporto dei cittadini, per esprimere vicinanza, e rendere la cittadinanza parte attiva in un processo di “sicurezza partecipata”, agli interventi autonomi o in sinergia con le altre sezioni del corpo di polizia locale, dai pattugliamenti mirati fino a quelli di contrasto e repressione dei fenomeni di degrado.

“L’arrivo di questa nuova sezione ci testimonia la capacità del corpo di polizia locale di Cinisello di modularsi e organizzarsi in relazione alle necessità cittadine del momento, soprattutto ci conferma la professionalità e la preparazione dei nostri agenti”, ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Riccardo Malavolta. L’ambito territoriale di intervento comprenderà principalmente i quartieri più periferici e posti ai margini della città, come la Crocetta o Sant’Eusebio, anche se il nuovo nucleo opererà in tutta la città. “

Inauguriamo questa grande novità, nel continuo processo evolutivo del corpo di polizia locale, per meglio rispondere alle mutate esigenze cittadine – ha concluso il sindaco Giacomo Ghilardi -. Dopo i servizi a piedi, quelli nei parchi e nelle piazze, il presidio decentrato alla Crocetta, i pattugliamenti straordinari in orario serale e notturno nei weekend, il comando avvia questo ulteriore potenziamento”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro