Cinisello Balsamo: con un coltello di 20 centimetri vicino a scuola, denunciato

Un italiano di 48 anni identificato dai carabinieri nei pressi dell’istituto superiore Parco Nord

Sequestro di un coltello (Archivio)

Sequestro di un coltello (Archivio)

Cinisello Balsamo – Stazionava nelle vicinanze di una scuola e per la mani aveva un coltello con lama lunga quasi 20 centimetri. Voleva utilizzarlo in qualche modo? Oppure se l’era solo “dimenticato” in tasca? Di certo c’è che si trattava comunque di un’arma “proibita”.

Un italiano di 48 anni, disoccupato, celibe, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile con l’accusa di porto di armi e oggetti atti a offendere. La segnalazione è scattata nel pomeriggio, quando alcuni passanti hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto e hanno chiamato il 112. Sono intervenuti, quindi, i militari dell’Arma, che hanno individuato il 48enne in via Gorki, nelle vicinanze dell’istituto scolastico omnicomprensivo Parco Nord.

In tasca gli è stata trovata l’arma segnalata nelle telefonate: si tratta di un coltello da cucina con la lama lunga 19 centimetri. L’oggetto è stato sequestrato. Di rigore, a quel punto, la denuncia.