Gaza, bandiera della pace a Palazzo Marino: “Cessate il fuoco ora”

L’iniziativa nella sede del Comune di Milano

La bandiera esposta a Palazzo Marino

La bandiera esposta a Palazzo Marino

Milano – "Cessate il fuoco ora”. La bandiera della pace con la scritta è stata affissa sulla facciata Palazzo Marino, sede del Comune di Milano. L'iniziativa, come spiega il Comune, fa seguito all'approvazione da parte del Consiglio comunale dell'Ordine del Giorno dal titolo 'Attivarsi per un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza e per la pace nei territori’, votato nella seduta consiliare del 4 marzo. Il documento è stato approvato con i soli voti della maggioranza perché le opposizioni sono uscite dall'aula. 

La bandiera esposta a Palazzo Marino
La bandiera esposta a Palazzo Marino

Oltre all'esposizione del vessillo, il documento invita l'amministrazione ad "attivarsi in tutte le sedi opportune, anche esercitando la propria influenza di comune leader in Italia e in Europa, affinché venga dichiarato un cessate il fuoco umanitario immediato a Gaza e la liberazione degli ostaggi e a sostenere in ogni modo possibile la comunità palestinese e la comunità ebraica a Milano”. 

Sabato al Teatro alla Scala prima dell'ultima rappresentazione dell'opera-balletto Madina di Fabio Vacchi con coreografia di Mauro Bigonzetti era stato esposto uno striscione con la medesima scritta. Sotto lo striscione sono usciti al proscenio rappresentanti dell'orchestra, del corpo di ballo e dei tecnici di palcoscenico insieme al compositore Fabio Vacchi, al direttore Michele Gamba, ai protagonisti Roberto Bolle e Antonella Albano e al Sovrintendente Dominique Meyer. Il pubblico ha risposto con una standing ovation. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro