Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 gen 2022

"Centro vaccinale, la Regione ci dia un aiuto"

L’appello del sindaco: spazi di via Verdi, palazzetto dello sport, il Pirellone riconosca i contributi a copertura delle spese sostenute

30 gen 2022
alessandra zanardi
Cronaca
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà
Il sindaco Luisa Salvatori, in campo per Vizzolo e gli altri Comuni in difficoltà

di Alessandra Zanardi "Da un anno mettiamo a disposizione un centro vaccinale anti-Covid, ma ad oggi non abbiamo visto un euro di contributi da parte degli enti superiori". A parlare è Luisa Salvatori, sindaca di Vizzolo Predabissi, un Comune che ha supportato la lotta al Sars-CoV-2 sin dalle prime battute. A sostegno dell’Asst Melegnano e Martesana, il gruppo sanitario incaricato di realizzare la campagna d’immunizzazione sul territorio, l’amministrazione vizzolese ha messo a disposizione dapprima il centro socio-culturale di via Verdi, che ha ospitato le vaccinazioni di massa nei mesi di febbraio e marzo 2021, quindi, dal 3 aprile, il vicino palazzetto dello sport, dove ancora adesso si svolgono le iniezioni, dalle prime dosi fino ai booster. "Abbiamo messo il palazzetto al servizio degli enti sanitari e della comunità, con convinzione e disponibilità, sull’onda delle emergenze imposte dalla pandemia. E lo rifaremmo anche domani - spiega la sindaca - ma è inutile negare che il nostro Comune ha dovuto sostenere, e sostiene tuttora, degli sforzi organizzativi, e soprattutto dei costi. Le bollette, ad esempio, sono a carico nostro. E anche le spese per la sistemazione dello spazio esterno alla struttura, per il quale abbiamo impiegato 10 mila euro". Non solo. L’ente locale sta rinunciando agli introiti che normalmente derivano dall’affitto dell’impianto alle società sportive, che da un anno a questa parte non usufruiscono di quello spazio e si sono spostate in altre sedi. "La nostra comunità - aggiunge Salvatori - sta sopportando i disagi legati ad un aumento del traffico con le auto dei vaccinandi che percorrono le strade del paese". A fronte di tutto questo, "gradiremmo che Regione Lombardia riconoscesse un contributo, se non altro a copertura delle spese, al nostro e agli altri Comuni che stanno supportando la campagna vaccinale". Un appello contenuto anche in alcune lettere che da ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?