"Centro Stella: una nuova opportunità per i bambini 0-6 anni a Cologno Monzese"

Centro Stella, aperto all'interno del nido Boccaccio a Cologno Monzese, offre servizi per bambini e genitori 0-6 anni: spazio gioco, sostegno alla genitorialità, consulenza legale gratuita. Iscrizioni aperte da settimana prossima.

Laura Gasperini e Sonia Auzzani Il Centro Stella apre i battenti all’interno del nido Boccaccio grazie. alla “Cooperativa Koiné”

Un centro sperimentale per la fascia 0-6 anni ha aperto all’interno del nido Boccaccio grazie alla “Cooperativa Koiné”. Si chiama Centro Stella e fornirà diversi servizi per i bambini e i loro genitori. C’è uno spazio gioco per i piccoli da 16 a 36 mesi che non frequentano ancora un servizio alla prima infanzia e che sarà attivo tutte le mattine con 18 posti. Poi c’è lo spazio Cicogna, condotto dalla puericultrice Giorgia Lemmi e un’educatrice Koinè, per sostenere la genitorialità: da febbraio a giugno (per poi riprendere a settembre), qui le mamme con figli da 0 a 6 mesi troveranno un luogo di confronto di 2 ore a settimana anche con l’obiettivo di prevenire forme di isolamento e stimolare le relazioni sociale. Infine, uno spazio di consulenza legale gratuita. "Abbiamo anche chiesto alle famiglie cosa si aspettano. Questo sarà un polo 0-6 anni ma in questa fascia c’è un mondo. Quindi, vogliamo capire insieme ai genitori cosa hanno bisogno - annuncia Lara Gasparini, coordinatrice di Spazio Cicogna -. Abbiamo tante idee per implementare il centro, ma vogliamo comunque rilevare i bisogni e costruire insieme una proposta che possa realmente aiutare mamme e papà". Da settimana prossima apriranno le iscrizioni. "In questi locali per tanti anni c’è stata la stanza dei piccoli del nido Boccaccio, poi il dormitorio della scuola dell’infanzia, infine da un paio di anni erano vuoti. Li abbiamo ristrutturati come miglioria della concessione - spiega Sonia Auzzani della direzione Infanzia di Koinè -. Questo vuole essere un servizio aggiuntivo anche per cercare di scaricare la lista di attesa al nido, anche se parliamo di un’offerta diversa".

Laura Lana

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro