Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

Casa albergo: braccio di ferro Comune-VvVincent

Un contenzioso da 56.120 euro. A tanto ammonta la partita tra il Comune e la Fondazione VvVincent. La onlus romana ha proposto una citazione davanti al Tribunale di Monza contro il municipio di Sesto in opposizione all’ingiunzione di pagamento per la concessione della casa albergo di via Fogagnolo, gestita dal dicembre 2018. L’amministrazione aveva deciso di recedere in anticipo il contratto di 3 anni, per mettere all’asta l’immobile e monetizzare. Un anno fa la VvVincent aveva avviato una procedura di mediazione, lamentando il mancato incasso dovuto alla rescissione anticipata e chiedendo il rispetto del capitolato fino al termine naturale del contratto con la compensazione dei canoni dovuti con presunti controcrediti vantati nei confronti del municipio. L’amministrazione aveva deciso di non aderire alla proposta di conciliazione: per l’Avvocatura del municipio la possibilità di interrompere anticipatamente la concessione della Casa Albergo sarebbe già stata contemplata dal contratto. La.La.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?