Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Cartelli e poesie contro la guerra nel giardino di Villa Casati

Il giardino di Villa Casati fiorisce di pace, dopo il passaggio dei bambini delle scuole colognesi che hanno piantato nel terreno le bandierine arcobaleno. Materne, elementari e medie dell’istituto comprensivo Manzoni Boccaccio hanno realizzato un flashmob per dire stop alle guerre. Il cortile del municipio si è riempito delle voci e dei colori degli studenti tra poesie, striscioni e pensieri per dire "no a tutte le guerre e ribadire l’importanza della pace, della convivenza civile nel mondo e in qualsiasi società". "Vogliamo la pace per tutti i bambini del mondo", "La pace è quando ci vogliamo bene", "La pace è bella" hanno scritto i piccoli di 5 anni sui cartelli che hanno “indossato” davanti a Villa Casati nella manifestazione a cui ha partecipato anche l’amministrazione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?