Cane da pastore partorisce e abbandona cinque cuccioli per seguire il suo gregge

Rozzano, tre sono morti, si tenta di salvare gli altri due

Cane da pastore partorisce e abbandona cinque cuccioli per seguire il suo gregge

Cane da pastore partorisce e abbandona cinque cuccioli per seguire il suo gregge

Cinque cuccioli di pastore australiano abbandonati nel Parco agricolo: tre sono morti. Due sono stati salvati dai volontari di Crazy Cats. La mamma, al seguito di un gregge che nei giorni scorsi pascolava nel sud Milano, li ha partoriti nei pressi di un cespuglio e poi abbandonati. Una volta messi al mondo, i cinque cuccioli sono rimasti all’addiaccio per alcune ore. Una storia triste quella dei cuccioli di pastore australiano che ha come teatro il Parco agricolo. Appena nati hanno perso la mamma che – forse per l’istinto di seguire il gregge tipico dei pastori australiani oppure perché costretta – li ha abbandonati.

A lanciare l’allarme è stato un volontario dell’associazione Crazy Cats di Rozzano, che ha visto i cuccioli e li ha raccolti portandoli in associazione. Qui immediatamente è scattata la gara di solidarietà, con turni per assistere i cuccioli che devono mangiare ogni due ore. "Erano cinque, ma tre sono morti subito dopo il ritrovamento, per loro non è stato possibile fare nulla per salvarli. Sono sopravvissute due femmine. Ora vengono allattate ogni due ore dalle volontarie – spiega Raffaella Mainardi, vicepresidente Crazy Cats –. Hanno pochi giorni e ora dobbiamo pensare a svezzarle, vengono alimentate con delle siringhe dalle quali succhiano il latte. Pare stiano bene, Una volta pronte potranno poi essere adottate". Due cuccioli salvati da morte certa. Purtroppo non si tratta di casi isolati. Capita che a sbarazzarsene non siano le madri ma padroni crudeli, che li chiudono in sacchetti di plastica e li gettano nella spazzatura.

Massimiliano Saggese

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro