Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 gen 2022

Buccinasco piange Giuseppe "giovane sensibile e generoso"

Un momento di cordoglio in attesa dell’addio al 29enne vittima di omicidio stradale

25 gen 2022

"Un’ingiustizia, era un ragazzo stupendo, sensibile, sempre generoso e sorridente". Gli amici di Giuseppe Galbiati (nella foto) non si fanno una ragione di "una morte iniqua". L’incidente è avvenuto lo scorso venerdì mattina a Vermezzo con Zelo. Il 29enne era in sella alla sua moto quando si è trovato di fronte una Bmw X1: secondo i primi rilievi, il guidatore ha tentato una manovra di inversione pericolosa e il ragazzo non ha potuto schivare la vettura. L’uomo, accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso, ha poi tentato la fuga, ma è stato rintracciato dagli agenti dell’Unione Fontanili della polizia locale. Per Giuseppe non c’è stato nulla da fare: le lesioni erano troppo gravi. Cordoglio per la morte del 29enne, molto conosciuto a Buccinasco, dove viveva con la famiglia, e vicinanza a mamma Maria e papà Biagio, distrutti dal dolore. I funerali devono ancora essere celebrati. "Un ragazzo cresciuto nella Polisportiva – commentano dall’associazione –, il calcio era la sua passione. Sempre generoso e rispettoso". L’altra sera di fronte al Comune, gli amici si sono riuniti in un momento di cordoglio. Parole di vicinanza alla famiglia anche dal sindaco Rino Pruiti: "Un dolore grandissimo per una giovane vita spezzata troppo presto. A nome di tutta la comunità rinnovo le condoglianze a famiglia e amici da parte di tutta la città: Buccinasco vi è vicina". Fra.Gri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?