Rozzano, blitz degli agenti nelle cantine Aler

Due persone di origine straniera denunciate per violazione di domicilio

Blitz degli agenti nelle cantine Aler

Blitz degli agenti nelle cantine Aler

Blitz della polizia locale al quartiere Aler: sgomberate le cantine di via Peonie trasformate in abitazioni abusive. Nei giorni scorsi gli agenti di polizia locale hanno effettuato una serie di controlli nelle cantine delle case popolari di via Peonie, dove era stata segnalata la presenza di occupanti abusivi. Gli agenti intervenuti hanno provveduto allo sgombero dei locali in cui vivevano abusivamente due persone, entrambe di origine straniera. I soggetti, A.M. 34 anni e N.A. 36 anni, avevano trasformato alcune cantine in veri e propri monolocali. Identificati dagli agenti, i due sono stati denunciati per violazione di domicilio e portati presso la Questura di Milano. Una volta assicurato che le cantine fossero vuote, la polizia locale ha riconsegnato i locali alla proprietà Aler, presente sul luogo al momento dello sgombero, la quale ha provveduto alla pulizia e alla messa in sicurezza degli spazi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro