Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 mag 2022

Bimbo morì a scuola: affidato alla bidella maestra assolta

21 mag 2022

Certo avrebbe dovuto vigilare su di lui, ma alla fine era la bidella che doveva riportarlo in classe. Insomma non c’è prova certa che la morte del bimbo sia avvenuta per la sua "condotta colposa e omissiva" e perciò la maestra è stata assolta. Sono le motivazioni della quinta sezione della corte d’appello, presieduta da Antonio Nova, con cui in secondo grado è stata cancellata la condanna della maestra accusata di concorso in omicidio colposo del piccolo di 5 anni e mezzo caduto nella tromba delle scale della sua scuola, la Pirelli, nell’ottobre 2019. Il processo con rito ordinario a un’altra maestra, quella di sostegno, è ancora in corso. La bidella invece ha già scelto il patteggiamento a due anni di carcere. Secondo i giudici, se anche la maestra "avesse chiamato la bidella fin da subito (...) non vi è prova certa che qualcosa sarebbe cambiato" visto che il bambino morì cadendo dalle scale nel percorso di ritorno, sfuggito anche alla collaboratrice scolastica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?