Bimbi malati e famiglie da accogliere: 50mila aiuti

La famiglia è al centro del Family Centered Care, un modello che sostiene i bambini malati e le loro famiglie. La Fondazione Ronald McDonald Ets, insieme a partner, promuove il modello a Milano con il patrocinio di Comune, Garante regionale Infanzia e Fondazione Niguarda.

Bimbi malati e famiglie da accogliere: 50mila aiuti

Bimbi malati e famiglie da accogliere: 50mila aiuti

La famiglia come architrave nel percorso di cura di un bambino malato. È il principio ispiratore del "Family Centered Care", al centro del convegno a Milano, promosso dalla fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Ets, insieme con Aopi, Sin, fondazione del Policlinico e Sda Bocconi, col patrocinio di Comune, Garante regionale Infanzia e Fondazione Niguarda. "Un modello che ispira la nostra mission: siamo convinti che mettere al centro la famiglia nel percorso di cura del bambino sia la strada giusta per sostenerli" afferma Nicola Antonacci, presidente di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. L’organizzazione no profit – l’anno prossimo compirà 25 anni di attività in Italia – ha creato una rete per dare la possibilità ai bambini ospedalizzati e alle loro famiglie di restare uniti in un momento difficile, attraverso le Ronald McDonald Family Room all’interno dei reparti pediatrici (a Milano ce n’è una al Niguarda, le altre sono a Bologna, Alessandria e Firenze), a cui si aggiungono altrettante Case, nelle adiacenze di strutture ospedaliere (a Brescia, Firenze, due a Roma, a breve si aggiungerà una quinta a Bologna).

Fino ad a oggi complessivamente sono state accolte più di cinquantamila persone, offrendo oltre 270mila pernottamenti. Un progetto di ricerca della Sda Bocconi andrà a misurare il valore generato dalla fondazione Ronald McDonald attraverso il Family Centered Care non solo per il sistema sanitario ed economico ma anche per le famiglie e i più piccoli. "Ho depositato una proposta di legge che prevede disposizioni per la promozione dell’assistenza centrata sulla famiglia. Un primo passo, che mi auguro diventi al più presto legge dello Stato" annuncia la deputata della Lega, Simona Bordonali.

"L’umanizzazione delle cure è un tema decisivo" sottolinea Marco Giachetti, presidente del Policlinico di Milano. "Il Nuovo Policlinico infatti avrà un grande giardino pensile pensato anche per i bambini che avranno l’occasione di poter trascorrere momenti di svago in un ambiente protetto, insieme ai propri cari".

Annamaria Lazzari

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro