Alcuni bambini all'uscita da scuola (Mdf)
Alcuni bambini all'uscita da scuola (Mdf)

Milano, 7 febbraio 2017 - "Siamo nati per camminare" raccoglie crescenti adesioni fra le scuole primarie in vista della settima edizione dell'iniziativa promossa e curata dai Genitori Antismog, in collaborazione con il Comune di Milano e il sostegno di Fondazione Cariplo, per promuovere l'uso dei mezzi alternativi all'auto privata per i percorsi casa-scuola.

La nuova edizione, che si svolgera' dal 20 al 24 marzo, segue quella record del 2016 che ha visto la partecipazione di oltre 22.200 alunni, con il coinvolgimento di 2.000 insegnanti e 77 scuole. C'e' ancora tempo per iscriversi fino a lunedi' 13 febbraio. Con il claim "Giocando insieme faremo strada", l'edizione in avvio propone ai bambini, alle scuole e alla famiglie di 'mettersi in gioco' per riflettere sul tema delle regole e della qualita' delle relazioni che instauriamo con coloro con cui condividiamo le strade della citta'. Interrogarsi sulle motivazioni che ci spingono ad accettare e rispettare un sistema di norme, in particolare quello che regola la convivenza in strada, significa affrontare un problema culturale complesso e articolato che influisce molto sulla qualita' della vita della comunita'.

"Siamo nati per camminare" e' un progetto-gioco sul tema della mobilita' sostenibile rivolto agli alunni delle scuole primarie, pubbliche e paritarie, della citta' di Milano. Per una settimana, dal 20 al 24 marzo 2017, i bambini sono invitati ad andare a scuola a piedi, in bicicletta, skateboard, monopattino, con i mezzi pubblici. Alla base dell'iniziativa e' l'idea che un reale miglioramento delle condizioni di vivibilita' della citta' non possa che essere il risultato di un'azione collettiva e sinergica di tutte le parti in gioco: i bambini insieme alle loro famiglie, gli insegnanti, le istituzioni pubbliche e private.

"Regole e buone pratiche sono elementi fondamentali per una corretta condivisione dello spazio pubblico, a partire dalle strade che ogni giorno viviamo e percorriamo - dichiara Anna Scavuzzo, assessore all'Educazione e Istruzione -. E' particolarmente importante che proprio i bambini, attraverso il gioco e l'educazione scolastica, siano i primi destinatari di questi messaggi. Ci auguriamo pertanto che, anche quest'anno, 'Siamo nati per camminare' possa raccogliere un'ampia adesione da parte delle scuole e superare il numero record degli oltre 22mila alunni partecipanti nel 2016". "Siamo nati per camminare, ma anche per crescere nella conoscenza, nella consapevolezza e nella bellezza - afferma l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno -, e i premi di questa bellissima iniziativa si inseriscono perfettamente in questo obiettivo: oltre ai biglietti per assistere agli spettacoli del Teatro alla Scala e del Piccolo Teatro, premio per gli alunni delle classi vincitrici della manifestazione, verra' infatti regalata a tutti i partecipanti l'opportunita' di visitare i musei civici con un adulto al quale verra' offerto gratuitamente il biglietto d'ingresso. Un modo per accompagnare i bambini verso una partecipazione sempre piu' attiva della loro comunita' e verso una condivisione culturale sempre piu' ampia". "Crediamo fortemente nelle nuove generazioni, nel loro impegno a rispettare l'ambiente che ci circonda e nella loro capacita' di condividere le esperienze, anche quelle piu' semplici come il percorso casa-scuola. Fondazione Cariplo ha destinato al Settore Ambiente in questi primi 25 anni di vita oltre 145 milioni di euro in parte rivolti proprio a progetti di educazione alla Mobilita' sostenibile - afferma Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo -. Siamo infatti convinti che la sensibilizzazione alle tematiche ambientali e il semplice rispetto dell'educazione civica potranno offrire ai ragazzi un futuro migliore".