Il mal di pancia dopo la mensa, 6 bambini in pronto soccorso: ipotesi acqua contaminata a scuola

Dolori gastrointestinali e bruciori alla gola per gli alunni di una quarta elementare di Affori. Tecnici di Ats in campo: sotto la lente alimenti e bevande consumati dai piccolo di 9 e 10 anni

Sono stati analizzati campioni di cibi e bevande serviti alla mensa scolastica

Sono stati analizzati campioni di cibi e bevande serviti alla mensa scolastica

Milano – Sei bambini di età compresa tra i nove e i dieci anni sono finiti al pronto soccorso giovedì scorso dopo aver pranzato nella mensa di una scuola elementare pubblica in zona Affori. I bimbi, tutti alunni della stessa classe, hanno accusato lo stesso tipo di sintomi: dolori gastro-intestinali e bruciore alla gola. D

ue sono stati portati all’ospedale Niguarda dai sanitari del 118 in codice verde, gli altri quattro sono stati accompagnati in un secondo momento: tutti sono stati visitati nella struttura (dove esiste anche un centro antiveleni che fornisce consulenze a tutto il Nord Italia) e dimessi; nessuno ha riportato gravi conseguenze. L’ipotesi, da verificare con ulteriori accertamenti ancora in corso, è che i sei alunni di quarta elementare siano rimasti lievemente intossicati dopo aver bevuto, o comunque assunto, acqua contaminata.

All’istituto comprensivo di Affori sono arrivati anche gli agenti della polizia locale, che hanno a loro volta allertato i tecnici dell’Ats Metropolitana di Milano e il Nas dei carabinieri: questi ultimi hanno raccolto in mensa campioni del cibo e delle bevande consumate dai bambini e stanno effettuando i controlli per verificare se qualche alimento che gli scolari hanno assunto a pranzo possa essere stato contaminato. Nelle ore immediatamente successive all’episodio, che ha ovviamente generato allarme tra i genitori degli alunni della scuola, la dirigente scolastica ha inviato una comunicazione a mamme e papà.

“Gentili famiglie e docenti, si comunica che a seguito del malessere accusato da alcuni bambini di una classe nel primo pomeriggio di oggi, è stato effettuato in mia presenza sopralluogo da parte di Ats degli spazi scolastici (cortile, bagni, aula) e dei locali della mensa, anche in presenza del personale di Milano Ristorazione. Al termine del sopralluogo appena concluso, i tecnici hanno confermato il regolare funzionamento del servizio scolastico e della mensa per domani (10 maggio, ndr )".

Su una piattaforma online è comparsa anche una petizione, che ieri sera contava 68 firme, per avere chiarimenti sull’accaduto e per conoscerne le cause.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro