Biglietto Atm
Biglietto Atm

Milano, 30 giugno 2019 - Un flashmob contro l'aumento del biglietto Atm ''che colpisce i più deboli e serve a Sala solo per fare cassa''. Piattaforma Milano, il coordinamento delle forze liberali e popolari di Milano, protesta contro i rincari con una mobilitazione organizzata per domani, lunedì 1 luglio, alle 18.30 in piazza della Scala a Milano. 

Aumenta il biglietto singolo, già incrementato da Pisapia, che adesso sale a 2 euro. Aumentano anche i carnet da dieci viaggi e gli abbonamenti settimanali e mensili. Introito previsto dall'amministrazione: 51 milioni di euro. Soldi che secondo Piattaforma Milano ''servono per far quadrare il bilancio di Palazzo Marino, non potendo più aumentare tasse e aliquote già portate ai massimi da Pisapia. Insomma, risorse recuperate sulla pelle delle persone che utilizzano i mezzi pubblici. Si tratta infatti dell'aumento di un terzo per il 23% dei titoli di viaggio annui, ma anche di 48 euro in più per il 52% costituito dagli abbonamenti mensili, con tanti saluti alle politiche volte a incentivare
l'utilizzo del trasporto pubblico. I cittadini sono informati? Cosa ne pensano? Per protestare ma anche per informare, esponenti e simpatizzanti di Piattaforma Milano saranno in piazza con fischietti e cartelli. Una protesta civile, ma che si preannuncia rumorosa e partecipata. ''No alla politica che non ascolta le persone'', questo lo slogan scelto per il flashmob di Piattaforma Milano''.

All'iniziativa parteciperanno molti dei consiglieri comunali che si sono opposti in aula nelle scorse settimane al provvedimento, i capigruppo dei partiti e delle liste che aderiscono al coordinamento di Piattaforma Milano, il portavoce, Carmelo Ferraro, esponenti del direttivo tra cui Maryan Ismail, ispiratrice dell'iniziativa, insieme agli altri eletti, ai candidati e ai simpatizzanti.