Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 giu 2020

Artigiani con un clic, conti senza sorprese

La startup di Leonardo Tirassa tramite fra idraulici, imbianchini, elettricisti e tanti altri con i privati

21 giu 2020
dimarianna vazzana
Cronaca
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding
Leonardo Tirassa ha 24 anni nel 2017 ha creato Fixool Ora si vuole espandere nel resto d’Italia con crowdfunding

di Marianna Vazzana Si chiama “Fixool“, dall’inglese “fix“, che significa aggiustare, unito a “tool“, strumento, ed è un portale online che mette in collegamento artigiani e utenti: da una parte idraulici, imbianchini, elettricisti (e non solo) sempre a disposizione. Dall’altra i cittadini che hanno bisogno di una prestazione. Ma non c’è soltanto l’incrocio tra domanda e offerta: è tutto monitorato, dalla prenotazione al pagamento finale, per evitare "sorprese". La startup è stata creata nel 2017 da Leonardo Tirassa, ventiquattrenne milanese, geometra-imprenditore, Ceo della sua “creatura“. E ora il progetto sta vivendo un nuovo sviluppo nell’era Covid. "Gli utenti hanno il vantaggio di ricevere a casa un professionista certificato e di pagare il prezzo concordato fin dall’inizio direttamente sulla piattaforma, calcolato a seconda del luogo e del tipo di intervento. Mentre il professionista entra a far parte di una rete, ha visibilità e la certezza del pagamento. Siamo nella dimensione 2.0, c‘è un garante sempre collegato su WhatsApp, mentre la piattaforma gestisce tutta la parte amministrativa. C’è un mix di umano e intelligenza artificiale", spiega Tirassa. Ora sono 250 gli artigiani affiliati a Milano e Città Metropolitana e 50mila gli utenti che finora si sono serviti della piattaforma, la quale ha generato più di mille interventi. Un servizio che non richiede nessun extra all’utente, e iscrizione gratuita per l’artigiano. In periodo Covid "sta crescendo il numero di artigiani che si affiliano, che come tante categorie sono in difficoltà. E i cittadini trovano velocemente ciò di cui hanno bisogno. Questo è stato fondamentale durante il durante il lockdown; peraltro abbiamo anche creato un servizio di assistenza da remoto, con gli artigiani che guidavano passo passo le persone in caso il problema da risolvere fosse di lieve entità". Fixool è nato dopo un’esperienza: "Non avevo acqua calda e non sapevo chi chiamare. Così ho cercato ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?