Pieve Emanuele, arrivano quindici "smoker point" sparsi per la città. Comincia la battaglia contro i mozziconi di sigaretta

Un progetto che, oltre a sensibilizzare e informare sulla possibilità di riciclarli, contrasta il degrado urbano

Una fumatrice

Una fumatrice

Arrivano gli smoker point, 15 raccoglitori di mozziconi di sigaretta con i quali il Comune dichiara guerra ai fumatori maleducati. Un progetto che, oltre a sensibilizzare e informare sulla possibilità di riciclarli, contrasta il degrado urbano. La raccolta dei mozziconi avverrà attraverso appositi smoker point che saranno collocati in diverse zone del territorio. "L’Amministrazione vuole dare un segnale per contrastare il malcostume e il problema ambientale dell’abbandono dei mozziconi in aree pubbliche - spiega il sindaco Pierluigi Costanzo -. Un mozzicone impiega fino a 15 anni per degradarsi e rilascia circa 4mila sostanze nocive".

Mas.Sag.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro