ROBERTA RAMPINI
Cronaca

Mind avrà le caserme dei carabinieri e della guardia di finanza

Sottoscritto Protocollo in Prefettura a Milano per il presidio in un’area dove ogni giorno arriveranno 80mila persone

La foto di rito dopo la firma del protocollo per Mind

La foto di rito dopo la firma del protocollo per Mind

Mind, il distretto dell'innovazione, che sta sorgendo nell'area ex Expo 2015, ospiterà anche una caserma per l'Arma dei Carabinieri e una per la Guardia di Finanza. E' quanto prevede un protocollo d’intesa siglato Prefettura di Milano tra il ministero dell’Interno, la Regione Lombardia, i comuni di Milano e Rho, la Legione Lombardia dei Carabinieri, il Comando Regionale della Guardia di Finanza, Arexpo, società proprietaria dell’area, e Lendlease che ha in concessione la porzione dell’area su cui sorgeranno le caserme.

"Questo Protocollo è il frutto di un lavoro importante e paziente, di limatura che mette insieme procedure complesse, per prefigurare un importante insediamento dei carabinieri e della guardia di finanza a Mind che è di fatto è 'una città nella città' e quindi avrà anche un presidio importante delle forze dell'ordine", ha dichiarato il prefetto Renato Saccone. L'obiettivo del Protocollo è proprio quello di garantire a Mind un adeguato e permanente presidio di ordine e sicurezza pubblica in virtù del fatto che l'area da un milioni di metri quadrati arriverà ad avere una presenza quotidiana di 80mila persone al giorno. Questo grazie a ‘funzioni pubbliche’ come l’Ircss Ospedale Galeazzi-Sant’ambrogio, Fondazione Human Technopole, già operanti, e alla futura realizzazione del campus delle facoltà scientifiche dell’Università Statale di Milano a cui si aggiungono aziende private e altri spazi dedicati al sociale o alla formazione professionale.

"Mind è nata non per essere un'isola felice senza connessione con il territorio attorno - ha commentato l'ad di Arexpo Igor De Biasio - la presenza delle strutture di carabinieri e guarda di finanza sarà un elemento chiave per tutta la zona vicina al sito, a partire da Rho e Baranzate".

L’attività di Carabinieri e Guardia di Finanza infatti sarà anche al servizio di tutto il territorio circostante che comprende 16 comuni con una popolazione di 320mila abitanti e importanti insediamenti produttivi e commerciali. Le strutture di Carabinieri e Guardia di Finanza sorgeranno nella parte di Mind che confina con Palazzo Italia in prossimità di Piazzale Expo 2015. Il costo previsto dei lavori è di circa 13,5 milioni di euro, di cui 3,8 milioni garantiti da un contributo di Regione Lombardia mentre l’ammontare rimanente sarà a carico di Arexpo a cui Lendlease trasferirà a titolo gratuito la proprietà superficiaria delle aree interessate dall’intervento.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro