SEGRATE

Una città amica delle bici Fiab premia Segrate con 4 “bike smiles” su 5 in pagella. A convincere gli esperti della federazione sono stati i progetti sulle zone a velocità controllata, la ciclostazione e la vasta rete di percorsi ciclabili. "Un ottimo risultato – commenta il sindaco Paolo Micheli – che conferma e premia il grande lavoro che stiamo facendo per promuovere la ciclabilità nella nostra città e l’attivazione di interventi che favoriscono la mobilità sostenibile e la sicurezza delle nostre strade". Nei quartieri di Segrate centro, Milano 2, Quartiere dei Mulini, Rovagnasco e Villaggio Ambrosiano sono state attivate le “zone 30”, con isole protette per pedoni e ciclisti. Alla stazione ferroviaria di via Caravaggio è stato aperto l’hub delle bici, mentre è in fase di completamento la Ciclopolitana, l’infrastruttura con segnaletica dedicata alle biciclette. Pa.Tos.