Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mag 2022

"All’asilo con oltre 30 gradi. Aspettiamo l’aria condizionata"

Mamme e papà del nido comunale Sanzio, zona Wagner, tornano alla carica

26 mag 2022
Le aule del nido sono al primo piano della struttura comunale
Le aule del nido sono al primo piano della struttura comunale
Le aule del nido sono al primo piano della struttura comunale
Le aule del nido sono al primo piano della struttura comunale

"I nostri bambini fanno la sauna. A maggio, nelle giornate di caldo anomalo, le temperature nelle aule hanno superato i 30 gradi. Non è difficile immaginare come sarà il clima a giugno e a luglio. Il terrazzo? Inutilizzabile, perché la pavimentazione diventa rovente". Mamme e papà del nido comunale Sanzio, zona Wagner, tornano alla carica per chiedere al Comune l’aria condizionata. "Un intervento che ci era stato promesso già per l’estate scorsa. Ma siamo nel 2022 e ancora l’impianto non c’è". A parlare è Marina Viganotti rappresentante del Consiglio dei genitori dell’asilo, frequentato da oltre 50 bimbi tra 4 mesi e 3 anni. "Il nido – spiega – si trova al primo piano di una struttura risalente al 1985. Sul terrazzo batte il sole per ore e anche nelle stanze si suda. Noi genitori abbiamo acquistato sette condizionatori portatili, in passato, per far fronte alla situazione. Ma quando arriva il caldo “che fa boccheggiare“ non sono sufficienti. Impossibile anche uscire a giocare in terrazzo, perché non è protetto da tettoie e i nostri bimbi si ustionerebbero anche solo ad appoggiare le manine a terra". Alla scuola dell’Infanzia, che si trova al piano terra, "la situazione è lievemente migliore, vista la posizione e la presenza del giardino. Ma al nido si crea proprio “l’effetto forno“. E siccome che sarà anche sede di un centro estivo, fino al 30 luglio, ci stiamo attivando per acquistare sempre a nostre spese altri tre condizionatori portatili. Educatrici, commesse e bambini non possono reggere 35 gradi, per almeno 6 ore al giorno, con un tasso di umidità elevato".

Dall’assessorato all’Istruzione fanno sapere che "è in corso il procedimento per l’installazione dell’aria condizionata. Purtroppo non si è riusciti a concluderlo per questa estate".

M.V.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?