NICOLA PALMA
Cronaca

Accoltellato alla schiena dal branco in piazza Gae Aulenti: gli portano via il cellulare

Accertamenti della polizia sul racconto di un giovane ricoverato al Policlinico: si cercano cinque coetanei

Forze dell'ordine fra piazza Gae Aulenti e corso Como (Archivio)

Forze dell'ordine fra piazza Gae Aulenti e corso Como (Archivio)

Milano, 28 agosto 2023 – L'incontro con il gruppo di sconosciuti a Porta Venezia. Poi l'aggressione vicino piazza Gae Aulenti e la rapina del cellulare. È la sequenza, ancora tutta da confermare, andata in scena stanotte in centro: il ferito, non ancora identificato con precisione, dovrebbe essere un diciannovenne di origine marocchina; colpito alla schiena con un coltellino, è ancora ricoverato al Policlinico, non in pericolo di vita, con una prognosi di 21 giorni.

Il racconto

Stando a quanto riferito alla polizia, il giovane nordafricano, che non ricorda i dettagli dell'accaduto, avrebbe incontrato cinque ragazzi prima di raggiungere piazza Repubblica: agli agenti ha raccontato che stava andando alla stazione Garibaldi per trascorrere la notte in zona. Dopo un tratto di strada percorso insieme, il diciannovenne sarebbe stato accerchiato, colpito vicino alla scapola e derubato dello smartphone. Attorno alle 2, il ferito è riuscito ad attirare l'attenzione degli agenti di una Volante di passaggio, all'angolo tra via Gioia e via Fratelli Castiglioni: soccorso dai sanitari di Areu, è stato accompagnato al Policlinico.

Gli accertamenti

Gli investigatori della Questura stanno indagando per trovare riscontri alla versione fornita dal ragazzo aggredito e per cercare di identificare i cinque in fuga.