Quotidiano Nazionale logo
21 feb 2022

Aggredito, derubato e ferito alla testa col manico di un coltello

È stato circondato e rapinato da alcune persone che lo hanno colpito alla testa con il manico di un coltello e gli hanno portato via 200 euro. È accaduto ieri notte, poco prima delle 3, in via Grandi a poca distanza da alcuni locali. La vittima, un tunisino di 26 anni, è stato raggiunto da un gruppetto di ragazzi, tre o quattro, sembra anche loro stranieri, nel controviale di via Grandi dove spesso vengono parcheggiate le auto dei clienti dei locali della zona. Minacciato con un coltello i rapinatori si sono fatti dare quello che aveva per poi colpirlo alla testa con il manico dell’arma. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e una ambulanza. Il 26enne è stato medicato in loco e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele dove è stato ricoverato in codice giallo.

Massimiliano Saggese

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?