Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 feb 2018

Lite a coltellate per una ragazza: due feriti, uno è grave / FOTO e VIDEO

I due condentendi sono stati entrambi denunciati

20 feb 2018
nicola palma
MILANO - 20/02/2018 - RISSA CON ACCOLTELLAMENTO TRA PIAZZA SIMONE BOLIVAR E VIA CARLO TROYA ANGOLO VIA SAVONA - POLIZIA SCIENTIFICA SUL POSTO - FOTO FASANI/NEWPRESS
Polizia scientifica sul luogo dell'accoltellamento (Newpress)
MILANO - 20/02/2018 - RISSA CON ACCOLTELLAMENTO TRA PIAZZA SIMONE BOLIVAR E VIA CARLO TROYA ANGOLO VIA SAVONA - POLIZIA SCIENTIFICA SUL POSTO - FOTO FASANI/NEWPRESS
Polizia scientifica sul luogo dell'accoltellamento (Newpress)

Milano, 20 febbraio 2018 - Vilebta lite a coltellate ieri sera nella zona di piazza Bolivar, alla periferia sud ovest della città, molto probabilmente per motivi legati a una ragazza contesa o comunque di natura sentimentale. Secondo una prima ricostruzione tuttora al vaglio degli investigatori della polizia intervenuti sul posto pochi minuti dopo l’episodio, la discussione sarebbe iniziata poco prima delle 21, in strada.

A un certo punto, la situazione è degenerata all’improvviso, e i due contendenti, entrambi italiani di 23 e 36 anni, si sono fronteggiati armati di coltello. Il primo è stato ferito al volto, con un fendente che lo avrebbe sfregiato dall’occhio alla bocca. Il secondo è stato colpito in maniera più grave al torace, all’altezza delle costole. Quest’ultimo, nonostante perdesse molto sangue e faticasse a restare in equilibrio, è riuscito comunque a percorrere barcollando qualche decina di metri a piedi, prima di accasciarsi sull’asfalto nei pressi della fermata del filobus 90-91 di viale Misurata.

È stato soccorso da alcune persone che stavano aspettando i mezzi pubblici proprio in quel momento e che hanno provato a tenerlo sveglio e vigile fino all’arrivo dell’ambulanza e dell’auto medica del 118. I sanitari lo hanno caricato immediatamente sulla lettiga e lo hanno trasportato, privo di sensi, all’ospedale Niguarda in codice rosso: stando a quanto risulta, i medici avrebbero però escluso il pericolo di vita sin dai primi minuti, anche se le sue condizioni sono state costantemente monitorate nel corso della notte per controllare ora dopo ora l’evoluzione del quadro clinico. L’altro ferito è stato invece ricoverato in codice giallo all’ospedale Fatebenefratelli: non è in gravi condizioni, tuttavia restano da valutare con molta attenzione i danni provocati dal fendente ricevuto in piena faccia.

Sul posto sono arrivati subito anche gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e della Scientifica della Questura per effettuare tutti i rilievi del caso e ascoltare le testimonianze dei presenti: secondo le prime informazioni, potrebbe trattarsi di un litigio per motivi sentimentali tra i due giovani. I due sono stati entrambi denunciati: il 23enne per tentato omicidio e il 36enne per lesioni gravissime e aggravate.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?