Viabilità provvisoria inesistente: fa discutere l'ordinanza dell'Amministrazione comunale

Doveva partire il 15 gennaio, a causa della chiusura della piazza Garibaldi in centro città per lavori di rigenerazione, ma è rimandata al 22 gennaio

L'area di piazza Garibaldi ancora aperta al traffico nonostante l'ordinanza di chiusura

L'area di piazza Garibaldi ancora aperta al traffico nonostante l'ordinanza di chiusura

Cassano d’Adda (Milano), 16 gennio 2024 –  Diventa un caso l'ordinanza della polizia locale con l'adozione di una viabilità provvisoria tutta ancora da predisporre. Cittadini disorientati pronti ad adottare la nuova viabilità, così come intimati a fare dal 15 gennaio, per la chiusura al traffico della piazza Garibaldi per il via ai lavori di rigenerazione del centro storico ma i nuovi tragitti da percorrere non sono operativi, ma per la Giunta tutto procede secondo i programmi.

“E’ iniziata la prima fase operativa riguardante i lavori di rigenerazione di Piazza Garibaldi, lunedì scorso l’impresa ha fatto il sopralluogo previsto a fronte dell’ordinanza emessa dalla polizia locale per l’inizio dei lavori e riguardante il posizionamento di cartelli e della segnaletica orizzontale sul territorio nelle aree interessate. Non sono emerse criticità particolare, tutto prosegue secondo programma”.

E' quanto si legge in un comunicato pubblicato sulla pagina ufficiale della Giunta comunale. Un comunicato che in molti hanno letto come organizzazione approssimativa sui nuovi tragitti da percorrere dai veicoli con la chiusura del centro cittadino. “L'ordinanza parla di due riunioni: 8 e 11 gennaio – così Elena Bornaghi leader della civica Cassano Obiettivo Comune all'opposizione in Consiglio comunale - in cui tutti gli interessati erano presenti per acquisire informazioni sulla viabilità, discutere le questioni viabilistiche e studiarne le ricadute. Il sopralluogo avrebbe dovuto essere contestuale, in modo che, come da ordinanza della polizia locale, tutto fosse pronto per l'adozione dei provvedimenti viabilistici a partire dal giorno annunciato dalla Giunta, il 15 gennaio”.

Chi si attendeva, dunque, strade a senso unico trasformata in doppio senso di marcia e sensi unici invertiti è rimasto sorpreso vedere tutto immutato, si deve attendere lunedì prossimo 22 gennaio per l'adozione della nuova viabilità provvisoria e nuovo tragitto dei pullman di linea.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro