Soldi dall’Europa per lo sviluppo. Si presentano i fondi fino al 2027

LODI Si svolgerà a Lodi, domani dalle 9,30 nella sede della Facoltà di Medicina Veterinaria in via dell’Università 6 la presentazione...

Soldi dall’Europa per lo sviluppo. Si presentano i fondi fino al 2027
Soldi dall’Europa per lo sviluppo. Si presentano i fondi fino al 2027

Si svolgerà a Lodi, domani dalle 9,30 nella sede della Facoltà di Medicina Veterinaria in via dell’Università 6 la presentazione delle nuove iniziative a sostegno della crescita economica e sociale del territorio lombardo, finanziate a valere sulla programmazione dell’Unione Europea. Si tratta di un’occasione per condividere col Lodigiano gli strumenti definiti da Regione Lombardia e Camere di commercio per rafforzare la competitività e lo sviluppo sostenibile del territorio. Il “Fers“ è uno uno dei principali strumenti finanziari della politica di coesione dell’Unione Europea e tra questi il più capace di adattarsi alle esigenze dei territori, fornendo importanti stimoli alla ripresa economica e alla crescita di competitività delle imprese. "Il sistema della camere di commercio della Lombardia – commenta Vittorio Boselli, presidente della Consulta del Lodigiano – è coinvolto nella gestione del Fondo insieme alla Regione. La volontà è quella di collaborare per sviluppare un ambiente favorevole all’imprenditorialità delle PMI, in particolare facilitando l’accesso delle imprese alle opportunità offerte dalla programmazione comunitaria".

"Le risorse del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale sono fondamentali per dare corpo alle politiche regionali in favore della ricerca, dell’innovazione, della competitività, della sostenibilità ambientale, economica e sociale - aggiuge l’assessore regionale Alessandro Fermi -. Nello scorso ciclo di programmazione (Fesr 14-20) nella provincia di Lodi erano stati finanziati progetti per oltre 18 milioni di euro, di cui hanno beneficiato 363 imprese. Col nuovo ciclo di programmazione possiamo fare ancora di più". Interverrà anche l’assessore regionale alle Attività produttive Guido Guidesi.

L.P.