Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Palasport da riparare: tempi lunghi

Si allungano i tempi per la rimessa a nuovo della porzione del parquet di gioco del palasport, circa 180 metri quadrati, marciti a causa del posizionamento dell’hub vaccinale. Tra Asst, che ha allestito i box per l’inoculazione, e il Comune, proprietario dell’immobile, è in atto un braccio di ferro: l’azienda sanitaria ha chiesto la documentazione relativa agli impianti sotto la pavimentazione (richiesta accolta) e dal municipio si è comunque ribadito che non vi è alcuna prova di un guasto delle serpentine (circostanza che il Comune respinge con forza, ribadendo che il legno è marcito invece per la condensa formatasi sotto il parquet per il peso dei box). Se il danno fosse stato causato dalla rottura accidentale di una tubatura, sarebbe il Comune chiamato ad aprire il portafoglio; in caso contrario, facendo leva sul comodato d’uso sottoscritto, dovrebbe pagare l’Asst. A quasi due mesi dalla chiusura dell’hub, non si ha ancora una data certa per la riapertura dell’impianto a scopo sportivo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?