L’Orto di Tutti arriva a casa. I prodotti lavorati dai fragili consegnati col Food Truck

Il furgone allestito dalla cooperativa sociale L’Officina di Codogno partirà dalla Mirandolina e farà quattro tappe nel Lodigiano.

L’Orto di Tutti arriva a casa. I prodotti lavorati dai fragili consegnati col Food Truck
L’Orto di Tutti arriva a casa. I prodotti lavorati dai fragili consegnati col Food Truck

Ora i prodotti dell’agricoltura sociale trasformati soprattutto da figure lavorative fragili e con disabilità diventano prelibatezza da food truck a portata di tutti. Merito del mezzo mobile allestito dalla cooperativa sociale L’Officina di Codogno grazie a un bando della Fondazione Comunitaria di Lodi, che lavora anche nell’ambito del progetto AgriCulture Sociali 3.0. Nelle prossime settimane il furgone inizierà a spostarsi in alcune località del Lodigiano per consegnare la spesa ordinata online dal negozio L’Orto di Tutti di Codogno, brand alimentare gestito dagli operatori dell’Officina nel polo industriale codognese della Mirandolina. I prodotti etici, gran parte a chilometro zero, coltivati nel rispetto dell’ambiente, si potranno scegliere dalle disponibilità della settimana, ricevute mandando un messaggio WhatsApp al numero dedicato 3792110161.

Così si verrà iscritti alla Community dell’Orto di Tutti che riceverà ogni settimana la lista dei prodotti come frutta e verdura, marmellate, succhi trasformati dai ragazzi del laboratorio, ma anche uova, miele, conserve ed essiccati. Una volta scelti i prodotti che si vogliono ricevere, basterà mandare un messaggio indicando chilogrammi o numero di pezzi del prodotto richiesto e indicare dove si vuole ritirare la spesa, se al punto vendita di Codogno o in una tappa del Community Truck.

La consegna infatti potrà essere programmata in una delle fermate del Community Truck: Lodi, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo e Maleo. I giorni di consegna saranno il martedì e il venerdì. Grazie a questa formula, la rete di Agricoltura Sociale Lodigiana potrà avere una vetrina importante a garanzia della qualità dei prodotti, con la certezza che provengano da una filiera corta, realizzati da aziende che abbiano a cuore la responsabilità sociale e coinvolgano soggetti fragili.

Ecco le tappe del Community Truck: a Lodi il martedì dalle 17 alle 18 a SanfereOrto, in via San Fereolo 3, nei pressi della casetta sede dell’Agricoltura Sociale Lodigiana; a Castiglione d’Adda il martedì dalle 15.30 alle 16.30 nel piazzale della chiesa di Santa Maria Incoronata; a Casalpusterlengo il venerdì dalle 17 alle 18 in piazza della Repubblica; a Maleo il venerdì dalle 15.30 alle 16.30 in piazza XXIV Aprile.

Mario Borra