Incidente fatale a Borgo San Giovanni, auto si ribalta in un fosso: morto carabiniere 41enne

Ad accorgersi della vettura rovesciata è stata una donna che era andata a fare una passeggiata: nulla da fare per l’appuntato in forza al comando provinciale di Milano

Un pompiere al lavoro sull'auto finita nel fosso

Un pompiere al lavoro sull'auto finita nel fosso

Borgo San Giovanni (Lodi) – Gravissimo incidente lungo la provinciale 140 che collega Borgo San Giovanni a Lodivecchio, all'altezza di una curva molto stretta non distante dalla località Ca' dell'Acqua  

Un uomo è deceduto dopo che la sua auto, per cause al vaglio delle forze dell'ordine, si è ribaltata in un fosso dove scorre acqua: nel corso della giornata si è appreso che la vittima è un appuntato dei carabinieri di 41 anni in forza al comando provinciale di Milano. Probabilmente l’uscita di strada risale alla notte tra ieri e oggi: l’auto rovesciata, una Kia Sportage, è stata notata nel pomeriggio da una donna che stava facendo una passeggiata.

Subito sono scattati i soccorsi e sul posto sono intervenute due automediche, l'ambulanza ed è pure stato allertato l'elisoccorso decollato da Milano. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco del comando di Lodi. Inutili purtroppo i soccorsi. Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti i carabinieri per i rilievi.

L'auto coinvolta nell'incidente
L'auto coinvolta nell'incidente

Alle 15.30 sulla via Emilia a Sordio un'altra auto era finita fuori strada ma fortunatamente per l'occupante le conseguenze sono state minime.